Fino a Parma per rubare tombini: denunciati tre casalaschi

+ 51
+ 23


Sono tutti residenti a Casalmaggiore in provincia di Cremona i tre uomini che ieri pomeriggio sono stati denunciati dagli uomini delle Volanti per furto aggravato in concorso e porto di oggetti atti ad offendere (come segnalato dal quotidiano http://www.parmaonline.info/). A finire nei guai sono stati Q.S., N.G., e R.S., con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio. I tre sono stati sorpresi mentre si aggiravano intorno alle 14 lungo via Cremonese a bordo del proprio furgone. I malviventi sono stato notati da una donna residente in zona che, dalla propria finestra, ha visto il furgone fermarsi lungo il ciglio della strada. Scesi dal mezzo hanno atteso che la strada fosse sgombra la strada da passanti, hanno tolto un tombino in ferro del manto stradale caricandolo sul furgone e ripartendo poco dopo. Allertata dalla testimone, la Volante ha effettuato un’attenta ricognizione della zona finché, in Strada Cornazzano, è riuscita adintercettare il mezzo coi tre a bordo. La perquisizione del veicolo ha consentito agli agenti di polizia di rinvenire, oltre al tombino rubato, anche diverso materiale ferroso e un vero e proprio campionario di attrezzi utili per lo scasso: una ventina di chiavi inglesi, tronchesi, tenaglie, lime, pinze, cutter, guanti da lavoro ed una torcia. Tutto il materiale rinvenuto è finito sotto sequestro mentre per i tre è scattata la denuncia.

mi.sco.

Segnala questo articolo su