Un sogno chiamato Playoff

+ 17
+ 16


Il campionato sta per volgere al termine e le speranze di agguantare un posto che vale i play-off sono ridotte davvero al lumicino per la Cremonese. Conoscendo bene il gioco del calcio possiamo tranquillamente affermare che si tratterebbe di un vero e proprio miracolo nel caso in cui i grigiorossi riuscissero a centrare l’obiettivo. Sono tanti i sette punti che li separano dal quinto posto ma occhio perché in questo sport tutto diventa possibile. Fino al termine della stagione la squadra guidata da mister Scienza dovrà fare il possibile, conquistare il massimo fino al termine della stagione per dare del filo da torcere a chi sta più in alto in classifica e per chiudere degnamente e senza rimpianti il campionato. Le prossime quattro gare dovranno essere considerate come quattro finali. La prima sarà in trasferta, allo stadio di Monza contro il Tritium che oggettivamente ha ben poco da chiedere alla classifica: non sorprende in questo senso la quota di 2.05 offerta dal sito di scommesse calcio Paddy Power per la vittoria dei grigiorossi. Come a dire che questi tre punti sono chiaramente imprescindibili per tenere accesa la fiammella dei play-off. La giornata 32 vedrà gli uomini di Scienza affrontare il Portogruaro che è in piena lotta play-out. In questo caso i tifosi grigiorossi dovranno fare gli straordinari e spingere i propri beniamini verso una nuova vittoria. La domenica successiva, il 5 maggio, la Cremonese andrà a far visita al San Marino, un’altra pretendente ad un posto play-off. Il campionato si chiuderà tra le mura amiche con un big-match di assoluto valore. Una gara che vedrà la Cremonese addirittura come ago della bilancia per la vittoria del campionato. Arriverà, infatti, a Cremona la capolista Trapani che molto probabilmente avrà bisogno dei tre punti per conquistare il posto che vale la promozione in Serie B. Tifosi grigiorossi siete pronti a queste quattro battaglie sportive?

Infine vogliamo fare alcune precisazioni riguardo alle modalità dei play-off. Ci siamo accorti che sul web ci sono parecchie inesattezze e visto che la Cremonese ha ancora qualche possibilità di accedervi vogliamo fare un po’ di chiarezza. Partecipano agli spareggi per l’accesso alla cadetteria la squadre classificate al secondo, terzo, quarto e quinto posto. Gli accoppiamenti sono i seguenti: la seconda con la quinta, la terza con la quarta in classifica. La formula prevede una gara di andata e una di ritorno. L’andata verrà disputata sul campo della peggio piazzata in classifica. A conclusione delle due gare, in caso di parità, per determinare la squadra vincente si terrà in considerazione la differenza reti. Qualora sussistesse ancora un equilibrio verrà considerata vincitrice la squadra che ha ottenuto il miglior piazzamento in classifica al termine della stagione. Per queste gare non sono previsti i tempi supplementari. Dopo questa prima fase le squadre vincenti si affronteranno nel doppio confronto. La gara di andata verrà disputata sul campo della squadra con il peggior piazzamento in classifica. Nel caso, al termine dei due match, risultasse una parità si guarderebbe la differenza reti. Se dovesse capitare un ulteriore parità verranno disputati i tempi supplementari. Dopo di ciò, qualora la partita terminasse in parità, verrà considerata vincente la squadra con il miglior piazzamento in classifica. La squadra vincitrice dei play-off si intende classificata al secondo posto e acquisisce il titolo sportivo per l’ammissione al prossimo campionato di Serie B.

Segnala questo articolo su