Mille Miglia, numeri record per un finale col botto

+ 23
+ 23


Sono 375 le automobili selezionate, attese a Cremona per sabato 18 maggio.
Numeri da record contraddistinguono la 31° edizione della “Mille Miglia” la più bella e famosa corsa del mondo che si terrà dal 16 al 19 maggio. Brescia sarà come sempre il cuore portante di questo “museo dell’auto storica” città dalla quale partirà la “Freccia Rossa” alle 18.45 per farvi ritorno il sabato dalle 22 in poi. 375 le auto selezionate dagli attenti organizzatori dell’Automobile Club Brescia ma le richieste di iscrizioni sono state 620. Alla grande e mitica kermesse che tocca le più belle città e località italiane, le principali case automobilistiche presenteranno i pezzi autentici più pregiati dei loro musei: la Mercedes avrà 13 esemplari, la Bmw 8 e la Porsche 5, ma comporranno il lungo serpentone 49 Alfa Romeo, 43 Fiat e Jaguar, 40 Mercedes, 36 Lancia, 32 Aston Martin, 14 Ferrari e Bmw, tutte rigorosamente costruite dal 1927 (anno in cui si è tenuta la prima gara), sino al 1957. La zona cremonese sarà interessata sabato 18 quando le auto da Viadana passeranno per Casalmaggiore e lungo la via Giuseppina, transiteranno dal centro di Cremona per le 21.10. Sarà l’Aci Cremona del presidente Leonardo Adessi a curare la serata che avrà il suo momento clou in Piazza del Duomo appositamente illuminata ed ogni vettura sarà descritta dagli speaker. Dalla città del Torrazzo si proseguirà per la Città della Leonessa dove Il primo equipaggio dovrà tagliare il traguardo alle 22.15. Lo scorso anno si impose l’equipaggio argentino Scalise-Claramunt su Alfa Romeo RC del 1930.

Segnala questo articolo su