Blur al Rock Festival Roma 2013

+ 17
+ 20


Blur, l’eccentrica rock band inglese lancia le nuove date di concerti dopo un lungo periodo di assenza. Nati a Londra nel 1991, i Blur hanno notevolmente contribuito a risaltare la popolarità al pop britannico, insieme alla banda rivale Oasis.

Dopo il debutto con l’album Leisure nel 1991, la band si caratterizza con uno stile musicale più vicino al pop dei Beatles e The Kinks e lanciano i tre successivi album: Modern life is rubbish, Parklife e The Great Escape. Questi contribuirono al loro successo durato fino al 2002, anno del ritiro dalla band del cantante chitarrista Coxon durante la registrazione del settimo album Think Tank.

Il ritono del chitarrista avviene nel 2008 e la band annuncia così la riunione con un concerto ad Hyde Park di Londra . In quello stesso anno cantarono anche al Glastonbury Festival e nel 2009 produssero l’album Midlife: A Beginner’s Guide to Blur.

L’evento che ha segnato il secondo successo nella storia della band è stato quello del Febbraio 2012 quando la band ha ricevuto ai Brit Awards l’Outstanding Contribution al premio della musica. La scorsa estate hanno inoltre partecipato alla cerimonia di chiusura dei giochi Olimpici 2012 tenutasi ad Hyde Park. Quest’ultimo era stato annunciato come l’ultimo giorno della storia della band. Invece nel 2013 sono stati annunciati a sorpresa un numoro di partecipazioni a nuovi eventi tra cui il Primavera Sound di Barcellona, il festival belga Rock Werchter, il City Sound a Milano e il Rock in Roma a Luglio.

Il festival di Roma, in particolare, ha ospitato negli ultimi tre anni cantanti e band di fama nazionale e internazionale come The Chemical Brothers, Jairoquai, Skunk Anansie, Bed Harper, Battiato, Caparezza, Subsonica ed tanti altri. Si presenta come una miscela di culture e generi musicali diversi e con una programmazione che dura per più di un mese coprendo grande parte di tutta la stagione estiva. Nelle scorse edizioni si è ottenuto il sold out per la maggior parte dei concerti, cosa prevista anche per quest’anno per la eterogeneità degli artisti che comprende musica attuale, techno, pop, elettronica folkloristica e rock mondiale.

I Blur rappresentanti della scena pop internazionale si esibiranno il 28 luglio, data dopo il City Sound del 19 luglio. I biglietti possono essere acquistati sia ai botteghini o online con Ticketone, Green Ticket, Booking Show, Etes e Viva ticket. Inoltre, per chi ha richiesto una carta American Express, questo é uno degli eventi convenzionati per poter usufruire di vantaggi nell’aquisto dei biglietti.

Segnala questo articolo su