La Pergolettese punta sulla linea verde

+ 19
+ 11


Dopo Cerniglia è stato ingaggiato il giovane attaccante Mario Chessa (20 anni).
E’ Mario Chessa, nato a Sassari il 22-2- 1993, attaccante esterno proveniente dal Lecco (9 reti in 31 presenze), il terzo nuovo arrivo in casa Pergolettese dopo i centrocampisti Ivan Buonocunto (Voghera) e Stefano Cerniglia (Primavera del Palermo). Il ventenne attaccante esterno ha militato anche nella stagione 2011-12 nella Primavera dell’Atalanta, realizzando 3 reti in 9 gare disputate. L’arrivo del giovane attaccante rientra pienamente nei parametri di età che sono stati discussi martedì a Firenze nell’incontro tra Covisoc, Lega Pro e società (per la Pergolettese erano presenti Cesare Fogliazza, la moglie e il segretario Anna Micheli). La riunione è servita a illustrare alle società le novità riguardanti l’iscrizione al prossimo campionato, sopratutto per il documento di previsione “budget finanziario”, diventato obbligatorio per la nuova stagione. Il “budget finanziario” è lo strumento attraverso il quale si potrà verificare lo stato di salute finanziario di un club lungo tutto l’arco della stagione, per evitare esperienze passate di società indebitatesi oltre il possibile e con la conseguenza di non poter onorare gli impegni presi con i tesserati durante il campionato. Altro punto all’ordine del giorno è stato il criterio di distribuzione dei contributi che si adotterà nel prossimo campionato, sull’utilizzo dei giovani, essendo stata abolita la regola del minutaggio: per la Seconda Divisione farà fede la media della formazione iniziale in campo, che dovrà essere di 24 anni, conteggiando anche le sostituzioni (esclusi solo gli ultimi 15 minuti) senza differenze tra prestiti, comproprietà, valorizzazioni o extracomunitari. La ratifica sarà fatta dal prossimo Consiglio federale del 19 luglio. In quest’ottica si inserisce pienamente l'ingaggio di Mario Chessa, che oltre alle sua doti realizzative dimostrate nella passata stagione, contribuisce a far rimanere l’età media nei parametri richiesti.

Ora cominciano le consultazioni con i giocatori della passata stagione, che mister Alessio Tacchinardi vuole confermare e già c'e' stata la prima fumata bianca con il capitano Mario Scietti, che nonostante qualche richiesta da sponde piacentine, ha acconsentito ben volentieri a continuare la sua avventura alla Pergolettese, dopo il brillante campionato disputato. Le prossime conferme dovrebbero riguardare Filippini, Zanola, Davini, Marinoni, Guerci, Steni e Martinelli. Per concludere, sta terminando anche la seconda settimana del Camp estivo che ha visto la presenza di 95 ragazzi dopo i 116 della prima. Nonostante il gran caldo grande divertimento e gioia per tutti, dai ragazzi ai tecnici per il risultato ottenuto subito al primo anno. In mattinata, come è successo anche per i partecipanti alla prima sessione, festa al Voltini con un mini torneo, consegna di un attestato di partecipazione e rinfresco per tutti. «Un ringraziamento doveroso da parte della società va senza dubbio a Ruben Tomella, che con il suo marchio Gagà Milano ha sponsorizzato l’intera manifestazione».

Segnala questo articolo su