Giovedì d'estate - Si parte !

+ 16
+ 20


Da giovedì, per cinque settimane, ritornano le serate di shopping sotto le stelle e animazione promosse dalle Botteghe del Centro e dalla Confcommercio. Un rito che si rinnova, con immutato successo, ormai da oltre quindici. La rassegna, anche per questa edizione si presenta ricca di motivi di interesse. Anche grazie a importanti collaborazioni con il Comune e gli assessorati alla Famiglia e alle Politiche educative, oltre che a quelli al Commercio e al Turismo, con la Strada del Gusto, con la Camera di Commercio e il Consorzio Liutai. E il sostegno, importantissimo, del Banco Popolare, della Lgh, oltre che delle Istituzioni locali, di Fipe e Aica. Oltre che dei negozianti che hanno voluto aderire al progetto. Il risultato è un calendario ricchissimo di motivi di interesse e di novità. Lo ha presentato, questa mattina, giustamente orgoglioso, il presidente delle Botteghe del Centro Paolo Mantovani. “I Giovedì, in questi anni sono diventati un riferimento per la comunità locale ma anche per chi arriva dalle province circostanti. Abbiamo lavorato per far meglio ad ogni edizione. – dichiara - Uno sforzo organizzativo non da poco. Abbiamo saputo far crescere un evento di piazza pur assicurando un target medio alto”. E proprio l’impegno della Associazione e dei commercianti è stato sottolineato dall’Assessore Maschi. “I Giovedì – spiega - sono tra i momenti più importanti dell’anno per valorizzare il centro.

Il vantaggio non è solo per le imprese ma piuttosto per la comunità che ritrova una città vitale”. Un impegno sottoscritto anche dal Banco Popolare che, ancora una volta, ha voluto sostenere l’evento.“I Giovedì – conferma Salvatore Perino - son una tradizione importante per Cremona. Con piacere siamo a fianco degli organizzatori in questa n nuova sfida”. Quest’anno, come tema portante, sono state scelte le discipline sportive, evitando quelle ormai affermate ma offrendo una vetrina alle nuove realtà. Così questa edizione appare in piena sintonia con il riconoscimento di “Città europea dello Sport”. Ci sarà spazio per il Golf e il pattinaggio (il 4 luglio), le arti marziali (l’11 luglio), la nautica in ogni sua declinazione (il 18 luglio) e il fuoristrada (il 25 luglio). E, nella stesso occasione, saranno protagoniste anche le due ruote dei Fiab. Fa eccezione la serata inaugurale dedicata, come ogni anno, all’esposizione, curata dai concessionari dell’Aica dei nuovi modelli appena presentati sul mercato dell’auto.

“Tutte queste iniziative - spiega Mantovani – sono in programma in piazza Stradivari. Ma ogni angolo della città offre spunti interessanti”. Tantissima attenzione è dedicata ai più piccoli e alle famiglie. Con spazi per il gioco (in piazza Roma), con i percorsi didattici e laboratori, con gli spettacoli dei burattini. “Sono i Giovedì - conferma l’assessore Amore – una occasione per riunire le famiglie, un invito a trascorrere qualche ora insieme tra divertimento e proposte educative”. Tra i punti di forza della rassegna estiva va ricordata anche la collaborazione con il Cremona Summer Festival e le esibizioni dei ragazzi che frequentano le master classes e dei loro insegnanti. “Abbiamo giovani virtuosi – spiega Ilaria Casadei - che arrivano a Cremona da diciotto paesi del mondo. Una testimonianza tangibile dell’importanza internazionale dei nostri corsi”.

Si è rafforzata anche la sinergia con la Strada del Gusto che sarà presente, con un proprio spazio, tutti i giovedì in Largo Boccaccino. “Un vero e proprio Giardino del Gusto – afferma Barbara Manfredini – dove verranno proposte le nostre eccellenze agroalimentari, in una cornice resa ancor più suggestiva dal coinvolgimento dei vivaisti”. Proprio da lì prederanno il via le serate, con un aperitivo a tema, dalle 19. Alle 21, invece sarà organizzato un evento. Si inizia 27 giugno con “Pane e salame” poi,a seguire, sono i programma serate dedicate a “Il senso del caffè”, “Crêpes e Piadine per tutti i gusti”, “Il piacere della carne” con il gruppo macellai e, infine “Brrrividi di gelato”. Attraverso il progetto del “pane e….” i Giovedì rinnovano la collaborazione con Arco, raccogliendo fondi per la ricerca oncologica. Con la stessa finalità tornano le magliette con i “modi di dire cremonesi” che tanto successo hanno riscosso lo scorso anno. le si potrà acquistare, in largo Boccaccino, grazie alla presenza dei volontari di Arco e della Compagnia delle Griglie. Ritorna anche l’appuntamento con le Guide della Associazione Acuto per scoprire Cremona. Quest’anno il tema centrale è la visita ai palazzi nobiliari. Si inizia (il 4 luglio) con Palazzo Vidoni, sede della Confcommercio e si prosegue con Palazzo Trecchi, il Fodri e con la sede della Fondazione Città di Cremona.

Caleidoscopio di emozioni nei giovedì non manca poi tantissima musica, di ogni genere. Così come è confermata la presenza del mercatino in Corso Garibaldi e degli hobbisti in via Palestro. E, ancora, tanto spazio per l’arte, con i maestri dell’Aics e per i fumetti. Infine le botteghe ripropongono il concorso a premi che quest’anno avrà la formula della caccia al tesoro. Partecipare è facilissimo. Basta fare acquisti nei negozi, che in queste serate rimarranno aperti fino alle 23, chiedere il tagliando numerato e cercare il proprio premio. “Ma il “tesoro” più prezioso da riscoprire - conclude Mantovani - è proprio la città, consapevole della propria bellezza, ospitale e finalmente vitale”.


VISUALIZZA IL VOLANTINO ( .pdf  2mb )

Segnala questo articolo su