Cremonese, l’obiettivo è ora Loviso

+ 16
+ 14


Il centrocampista è reduce dalla stagione con l’Ascoli e farebbe molto comodo a Torrente.
Il mercato della Cremo entra nel vivo. Dopo le conferme di Avogadri e Visconti, è arrivata quella molto attesa di Massimiliano Carlini, protagonista di una stagione molto positiva. Il giocatore era richiesto da società di categoria superiore, ma ha preferito rimanere a Cremona. Arrivato nell’estate del 2012 e autore di 10 reti nell’ultimo campionato, si appresta così ad affrontare la sua seconda stagione in grigiorosso. Nei prossimi giorni sono attesi i rinnovi di Minelli e Baiocco: quest’ultimo pare essersi convinto a rimanere in grigiorosso, malgrado la corte del Perugia. Intanto, ieri è stato ufficializzato il primo acquisto della stagione 2013-2014: si tratta del Emmanuel Françoise, attaccante francese classe 1987, nell’ultima stagione in forza al Visè (Belgio). Nella giornata di giovedì il giocatore si è sottoposto con esito positivo alle visite mediche di rito con lo staff medico grigiorosso e successivamente si è recato al Centro Sportivo Giovanni Arvedi per formalizzare l’accordo che lo lega ai colori grigiorossi. Ora l’obiettivo numero uno di mercato pare essere il centrocampista Massimo Loviso (29 anni), che nell’ultima stagione ha giocato con l’Ascoli. In carriera il bolognese vanta esperienze in serie A con Bologna e Livorno e tra i cadetti con Torino, Lecce e Crotone.

Lo stesso Simoni avrebbe confermato la trattativa, anche se la concorrenza non rende agevole l’ingaggio. E’ sfumata, invece, la pista che portava all’attaccante Evacuo, che ha ceduto al corteggiamento dall’ambizioso Benevento. La punta di Pompei (30 anni) torna a vestire la maglia giallorossa, con la quale ha segnati 32 gol in tre stagioni dal 2008 al 2011. Nulla dare fare anche per Ciofani, che si è accordato con il Frosinone. La società ciociara ha acquistato la metà del cartellino dal Parma. In uscita, Nizzetto è sempre più vicino al Trapani, neopromosso in serie B, dove potrebbe trovare la punta Djuric. «Io non cambio idea - ha detto Nizzetto a www.trapaniok.it - spero non la cambi il Trapani. Non ho ancora firmato perché mi trovo in vacanza». Pare sfumata, invece, la trattativa tra la società siciliana e Sales, che a questo punto potrebbe rimanere a Cremona. Giovanni Fietta, infine, potrebbe trasferirsi al Catanzaro di Oscar Brevi.

IL RITIRO La nuova stagione grigiorossa prenderà ufficialmente il via domenica 14 luglio, quando la squadra agli ordini di mister Torrente si radunerà a Cremona per una tre giorni di test atletici e visite mediche. Mercoledì 17 la squadra partirà poi alla volta di Bressanone, località nota ai colori grigiorossi, dove si fermerà sino a domenica 1° agosto. Il quartier generale della truppa grigiorossa è l' Hotel Dominik della famiglia Mussner. Le prime gare amichevoli verranno disputate domenica 21 luglio contro una Rappresentativa locale e mercoledì 24 luglio contro una squadra di terza serie austriaca ancora da definire. Nei prossimi giorni la società farà sapere il programma completo delle attività grigiorosse durante il ritiro pre campionato.

ISCRIZIONI Come è noto, sono molte le società di Prima Divisione alle prese con problemi economici. Difficile che tutte riescano ad iscriversi, alla luce dei requisiti richiesti dalla Lega Pro: 600.000 euro di fideiussione, capienza degli stadi dovrà di almeno 3000 spettatori; inoltre, il budget finanziario sarà controllato trimestralmente e ogni sconfinamento dovrà essere coperto entro 30 giorni dall’accertamento. L’Assocalciatori (Aic) ha ottenuto la cancellazione dell’obbligatorietà dell’utilizzo dei due giovani dal nella stagione 2013-2014.

dalla Redazione

Segnala questo articolo su