Provincia, «quel "tesoretto" per creare posti di lavoro è finito nella Paullese»

+ 245
+ 12


Alla Provincia di Cremona i fondi per il Polo Energetico cremasco Stogit-Snam e per la riqualifica degli ex lavoratori Tamoil sarebbero ridotti al lumicino. Una circostanza che rischia di avere gravissime ripercussioni sulla partita occupazionale del territorio, al momento già abbastanza compromessa.

A lanciare il segnale è il consigliere ed ex presidente della Provincia, Giuseppe Torchio. «Quei fondi a quanto pare non sono stati utilizzati per finalità territoriali e per creare posti di lavoro come più volte avevamo auspicato. Avevamo più volte insistito perché fossero destinati alle opportunità di lavoro che potrebbe garantire il Polo Energetico Stogit-Snam di Bordolano (tramite la riqualificazione, ad esempio, degli ex lavoratori Tamoil, per poterli formare ad un eventuale ricollocazione).

LEGGI IL SERVIZIO COMPLETO SU "IL PICCOLO" DI SABATO 3 AGOSTO

di Michele Scolari

Segnala questo articolo su