Cremona - Apre i battenti il ristorante 668 Wok Sushi

+ 28
+ 10


Il locale è situato nella bellissima cornice della palazzina Liberty di via Mantova, completamente ristrutturata e riportata all’antico splendore.
Nella splendida cornice della Palazzina Liberty di via Mantova apre i battenti 668 Wok Sushi, ristorante bar gelateria fortemente voluto dal proprietario, Giorgio Mantovani (presidente del teatro Filo). Un'idea nata oltre dieci anni fa, quando Mantovani acquistò la palazzina per realizzarvi un progetto che nel corso degli anni ha mutato più volte volto, fino a concretizzarsi in questo ristorante dalla caratteristica commistione di culture e di sapori. I gestori sono infatti una coppia cinese, Mauro Sao Xiao Wei e Michela Mei Liqiu. «La cucina è divisa in due, per poter tenere separate le preparazioni dei piatti orientali e italiani, con cuochi addetti all'una o all'altra area, sotto la guida del capo cuoco Nicola Rossi» spiega Mantovani. «La sala è invece gestita da Stefano Baldi, che è riuscito a coordinare perfettamente personale italiano e cinese». A colpire l'occhio, appena entrati, è la maestosità della struttura e delle sale. «Si tratta di una struttura realizzata nel 1905, in puro stile Liberty. Abbiamo operato un restauro conservativo, riportando alla luce gli affreschi e gli stucchi originali, ricostruendoli identici ove erano rovinati» spiega Mantovani.

All'epoca la palazzina ospitava il foro Boario: era il luogo in cui si svolgevano le contrattazioni. Poi per lungo tempo, dopo che la Fiera fu trasferita a Ca' de Somenzi, venne abbandonata. Con il restauro conservativo portato avanti con la collaborazione dell'architetto Stefano Corbari, ora la palazzina rivede nuova luce, ripotata al suo antico splendore. Il piano terreno conta un ampio salone ristorante dall'aspetto decisamente elegante, mentre al piano di sotto è previsto un ristorante in versione selfservice a prezzo fisso, dove sarà anche possibile consumare pranzi di lavoro. Sempre al piano di sotto saranno disposti dei frigoriferi con prodotti tipici delle aziende cremonesi, che potranno essere acquistati dai clienti. Sempre a piano terra è collocato anche il bar-gelateria, sotto l'esperta guida del maestro gelataio Maurizio Ghisolfi, molto noto a Cremona. Il locale sarà aperto ogni giorno dalle 6 alle 24. Da notare la particolarità del nome del locale: 668, infatti, in cinese significa "fortuna che continua". Allora non ci resta che augurare buona fortuna a chi ha intrapreso questa nuova avventura.

Segnala questo articolo su