La Vanoli in viaggio verso la salvezza.

+ 10
+ 11


L’incontro fuori casa con la Sutor Montegranaro è andato molto bene per i ragazzi del Vanoli Cremona, che nella 15^ giornata di serie A si sono imposti al Pala Salvelli riportando la vittoria per 90-95. La partita sembrava iniziata a gonfie vele per i padroni di casa che si erano portati subito sul 10-3 nel parziale, ma al 5'30” la Vanoli ha reagito efficacemente riuscendo a portarsi ad appena un punto di distanza dall’avversaria. Durante i primi due quarti la partita è poi proseguita con le due squadre che si si sono alternate in perfetto equilibrio nella conduzione del gioco. Il primo tempo della partita si è infine concluso con un vantaggio di 44-48 per il Vanoli Cremona. Anche la ripresa era iniziata al meglio per la Sutor, che nel parziale si era portata avanti per 10-2 , lo scatto decisivo del Vanoli si è avuto con il time-out di Pancotto che porta la squadra in netto vantaggio a fine quarto (59-76) grazie al duo Woodside-Jackson. Inutile la reazione della Sutor durante gli ultimi minuti di gioco perché, nonostante gli 11 punti recuperati sull’avversaria, Cinciarini ha sbagliato la tripla cedendo l’occasione a Jackson di chiudere la partita con il risultato finale di 90-95 a favore del Vanoli, che adesso viaggia verso la salvezza. Soddisfazione per l’allenatore Pancotto che ha visto la sua squadra recuperare la situazione critica portandosi al penultimo posto della classifica con 8 punti. La Sutor Montegranaro, dal canto suo, sta attraversando un periodo di crisi sportiva causato dai proprietari della società, che durante la conferenza stampa di fine partita sono stati richiamati alle loro responsabilità da un durissimo Recalcati intenzionato nonostante tutto ad andare avanti ma solo in presenza delle dovute garanzie.

Segnala questo articolo su