Corte de’ Cortesi, sorpresi con 40 litri di gasolio in auto: denunciati dai carabinieri

+ 31
+ 11


CREMONA Due denunce per ricettazione nella notte tra venerdì e sabato. A finire nei guai sono stati due cittadini indiani, R.S., 21enne nato a Cremona e residente a Casalbuttano, e S.G., 31enne residente a Paderno Pochielli. E’ successo a Corte de’ Cortesi con Cignone, dove, verso le 5, una pattuglia dei carabinieri di Casalbuttano ha fermato due indiani a bordo di un’autovettura. Nel corso dell’ispezione al mezzo su cui viaggiavano i militari hanno rinvenuto due taniche da 20 litri piene di gasolio, delle quali i due non hanno saputo giustificare il possesso e la provenienza. Anche per questo motivo, valutate le circostanze di tempo e di luogo, e tenuto conto che il problema dei furti del carburante sta assumendo sempre più consistenza (specialmente durante le ore notturne), per i due è scattata la denuncia alla Procura per ricettazione in concorso.

Ancora i carabinieri di Casalbuttano sono intervenuti verso le 11 della mattinata di venerdì al supermercato Famila. Qui, una cittadina rumena 24enne (D.V. le iniziali) si era impossessata di cosmetici e profumi (quindi, non articoli di prima necessità) per un valore di 40 euro, nascondendo il tutto in una borsa. Notata dal personale della vigilanza è stata bloccata poco dopo dai carabinieri che hanno rinvenuto la refurtiva restituendola al supermercato. Per la ragazza è scattata invece la denuncia per furto aggravato.

mi.sco.

Segnala questo articolo su