Su un'auto rubata con attrezzi da scasso: denunciati dai Carabinieri

+ 73
+ 12


I carabinieri di Cremona nel tardo pomeriggio di ieri hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cremona, Z.O. 46enne residente a Piacenza e M.A. di 20enne residente a Calendasco (PC). I due sono stati intercettati da una pattuglia della Stazione nei pressi del locale “Il coloniale” di via Lungo Po a Cremona, a bordo di una Fiat Punto risultata provento di furto. Bloccati e condotti in caserma, si è avuta conferma che il mezzo era stato rubato e che i due avevano numerosi precedenti per furto. Inoltre sul mezzo sono state rinvenuti e sequestrati numerosi oggetti atti allo scasso potenzialmente idonei ad essere utilizzati per furti. L’auto era stata rubata il 4 marzo a Piacenza ai danni di un 75enne del posto a cui è stato restituito il veicolo. Sulla base di questi elementi, i due sono stati denunciati alla Procura per ricettazione del mezzo e possesso di oggetti atti allo scasso. Nei loro confronti, inoltre, sono anche state avviate le procedure per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal comune di Cremona.
m.s.


Segnala questo articolo su