Crema, capitale dello sport?

+ 32
+ 27


Crema si «disputerà» il titolo di Città Europea dello Sport per il 2016. Ad assegnarlo sarà la Commissione Aces Italia, la cui delegazione è stata in visita ufficiale nella nostra città. L’Associazione Capitale Europea dello Sport (Aces) è nata nel 1999 per promuovere i valori olimpici universali come strumento di formazione e miglioramento della qualità complessiva della vita dei cittadini, e assegna annualmente i riconoscimenti di Capitale Europea dello Sport e Città Europea dello Sport. «Saluto e do il benvenuto alla delegazione Aces a nome della città e dell’intero mondo sportivo» ha dichiarato il sindaco Stefania Bonaldi. «Che Crema ambisca a raggiungere traguardi di eccellenza in fatto sportivo non è una cosa nuova, per questo intendiamo promuovere uno sport sano, accessibile e per tutti. Penso anche al recentissimo convegno sul tema dell’antidoping. Lo sport, in quanto gara continua, significa anche coesione sociale. Lo sport che non sarebbe così forte a Crema senza l’intenso rapporto che come Amministrazione abbiamo con il mondo dell’associazionismo sportivo». «Nel dare il benvenuto alla delegazione Aces Italia» ha affermato il Consigliere delegato allo Sport, Walter Della Frera, «siamo consapevoli che qualora arrivasse questo importante riconoscimento non dovremo adagiarci sugli allori bensì raddoppiare l'impegno e il lavoro comune. Sono convinto, per il futuro della nostra città, che lo sport rappresenterà sempre più un asset fondamentale di sviluppo socioeconomico e di benessere collettivo ».

fonte il Piccolo del 04/04/2014

Segnala questo articolo su