Un maggio per il Piedibus...Più cammini e più vinci

+ 24
+ 20


Anche quest'anno torna l'atteso appuntamento con il concorso piedibus rivolto alle scuole primarie in cui il servizio è attivo. L'iniziativa è promossa dall'Assessorato alle Politiche Educative e della Famiglia in collaborazione con AFM Cremona S.p.A con l'obiettivo di promuovere la salute dei bambini attraverso iniziative che incentivano il movimento fisico e contribuiscono a ridurre la sedentarietà. Oltre il 30% dei bambini in Italia è in condizione di sovrappeso e obesità, oltre ad una sana ed equilibrata alimentazione occorre educare i bambini al movimento, non solo  frequentando discipline sportive settimanalmente, ma anche camminando quotidianamente durante il tragitto casa/scuola.

“Il concorso di maggio – sottolinea Jane Alquati, Assessore alle Politiche Educative e della Famiglia – è un modo per riconoscere e valorizzare i bambini che quotidianamente usano il piedibus e nello stesso tempo dare il giusto riconoscimento al ruolo degli accompagnatori, genitori e volontari, senza i quali il servizio non può essere garantito. Camminare in gruppo ha risvolti educativi importanti per lo sviluppo delle competenze cognitive: aiuta a socializzare, a conoscere elementi essenziali di educazione stradale, a conoscere l'ambiente urbano in cui si vive, aiuta a diventare più autonomi. I bambini hanno bisogno di fare esperienze, di esplorare, di cercare, di avventurarsi, ad esempio di percorrere il tragitto casa-scuola a piedi o in bicicletta, di fare esperienza della strada, delle distanze, dello spazio e del tempo, anche di quello meteorologico. Il nostro compito con le scuole e le famiglie è incentivare il progressivo sviluppo di capacità, di competenze, di strumenti che il bambino stesso costruisce confrontandosi ogni giorno con l'ambiente che lo circonda”.

“Cremona, finalmente, si sta orientando sempre di più anche alla salvaguardia dell’ambiente e le diverse e recenti e azioni da parte dell’amministrazione Perri, lo dimostrano. Anche quest’anno l’Azienda Farmaceutica Municipale di Cremona sostiene questo importante progetto proposto dall’Assessore Alquati alla guida dell’Assessorato alle Politiche Educative e della Famiglia. Anche in questo momento di crisi che sta attraversando l’Europa e l’Italia, crediamo fortemente –  afferma Paolo Fiora, presidente AFM di Cremona S.p.A – di dover sostenere attività fisiche che inserite in un contesto educativo possano aiutare ad ottenere benefici per la salute e socializzare con i propri pari. Muoversi per la città a piedi o in bici fa anche scoprire ed apprezzare angoli della città che altrimenti non si noterebbero. Il comprovato beneficio dell’esercizio fisico per prevenire molte malattie croniche cardiovascolari unito a questo aspetto sociale e culturale fa del PIEDIBUS un’attività completa per i bambini e la bambine che vi partecipano. Le farmacie comunali di AFM di Cremona S.p.A. in collaborazione, con il socio di maggioranza Gruppo ADMENTA Italia, sono da sempre orientate alla prevenzione con proposte di esami specifici, presso le 15 farmacie della città di Cremona”

I bambini iscritti al concorso avranno a disposizione un blocchetto di corse Piedibus:  ogni mattina e/o pomeriggio i bambini che partecipano staccano dal blocchetto un biglietto compilato con le indicazioni di classe e scuola di appartenenza e lo consegnano all'accompagnatore. La classe che dal 5 al 30 maggio 2014 avrà totalizzato il maggior numero di corse verrà premiata con premi e gadget offerti da A.F.M. S.p.A.

Sono coinvolte le scuole primarie: Boschetto, Manzoni, S.Ambrogio, C.Plasio, Stradivari. Le premiazioni dei vincitori del concorso si terranno la prima settimana di giugno.


Segnala questo articolo su