Vanoli in attesa del risultato di Pesaro

+ 10
+ 10


La squadra di Pancotto è tornata ad allenarsi per preparare la trasferta di Varese e il recupero contro Milano.
Dapprima lo stop per l’All Star Game, poi la festività di Pasqua han stravolto le abitudini degli appassionati. Ma andiamo con ordine: domenica scorsa s’è giocata in tono minore la gara tra le stelle straniere del campionato e la nostra Nazionale, molto sperimentale, con tanti giovani promesse in campo e qualche esperto. Hanno vinto gli azzurri, ma gli avversari ci è parso capire, non erano molto interessati al risultato ed invero nemmeno allo spettacolo da mettere in scena ad Ancona. Alcuni dei ragazzi arrivati per la prima volta in maglia azzurra o comunque semi esordienti, ci son piaciuti a cominciare dal reggiano Cervi, che pensiamo avrà futuro importante in serie A. Per quel che riguarda il nostro campionato, domani sera si gioca la 12ª giornata di ritorno, “zoppa” di Vanoli-Armani, essendo questi ultima impegnati in coppa (e purtroppo sconfitti in gara 1 per 101-99 dal Maccabi). Per quel che riguarda la data del recupero tra Cremona e Milano, pare che l’appuntamento non sia definitivo al 1° maggio, ma staremo a seguirne gli sviluppi (legati alla matematica salvzza dei biancoblu, che sarebbe tale in caso di sconfitta domani di Pesaro a Reggio Emilia). Queste ultime quattro giornate si giocano e si giocheranno per dare due verdetti definitivi e cioè come saranno accoppiate le prime otto squadre nei playoff e per capire se l’agonia di Pesaro verso la retrocessione sarà ancora lunga. Ma i pesaresi contano anche sulle difficoltà gravi di Montegranaro, sotto l’aspetto economico che potrebbe far saltare il gioco e favorire così la loro salvezza a tavolino, cioè restare in serie A a scapito di Montegranaro, fermata dalla Federazione per inadempienza nei versamenti obbligatori e nel pagamento degli stipendi a tecnici ed atleti. Carlo Recalcati, da fighter di lunga milizia sta provandole tutte ma il suo destino e quello della sua squadra è legato ad un filo sottilissimo, notizia che ci ha confermato lui stesso qualche giorno fa. Mentre la Vanoli continua ad allenarsi, senza grande intensità mentale, tuttavia pronta ad affrontare gli ultimi impegni con serietà, auguriamo una buona Pasqua a tutti, in attesa della trasferta di Varese fissata per il 27 prossimo.

dalla redazione del Piccolo

Segnala questo articolo su