Cremo, prove generali dei playoff

+ 9
+ 7


A due giornate dalla fine del campionato, la Cremonese ha ormai la testa ai playoff. Domani nel frattempo, c’è la penultima fatica della stagione regolare che vedrà i grigiorossi impegnati sul campo del “Penzo” di Venezia, uno degli stadi più vecchi d’Italia, nel quale la formazione di Dionigi dovrà semplicemente badare a mantenere la terza posizione in classifica. I lagunari, per contro, sono reduci da un periodo piuttosto buio condito da soli due punti all’attivo nelle ultime cinque gare di campionato, ma saranno costretti ad ottenere punti utili per non uscire definitivamente dalla lunga griglia dei playoff. L’attenzione degli appassionati, in realtà, sarà soprattutto rivolta al Comunale di Chiavari dove Virtus Entella e Pro Vercelli si giocheranno il definitivo testa a testa che varrà la promozione diretta in serie B. Anche la gara dei grigiorossi, pertanto, potrebbe risultare in parte distratta, ma Dionigi cercherà sicuramente di tenere comunque alta l’attenzione, in considerazione anche del fatto che l’Unione Venezia non è formazione atta ai pareggi (solo cinque in tutto il campionato).

L’occasione sarà forse propizia per testare lo stato di forma di qualche elemento della rosa accantonato (Campo, ad esempio, che fine ha fatto?) e contestualmente far rifiatare qualcuno dei fedelissimi in vista delle fatiche dei playoff. Tra questi assente sicuro sarà Abbate, squalificato. L’ex più temuto sarà ovviamente il bomber Riccardo Bocalon, capocannoniere del girone con 17 reti all’attivo (di cui 3 su rigore), lasciato partire troppo presto dalla società grigiorossa, compagno di squadra anche di un’altra recente apparizione della storia grigiorossa come Vito Di Bari. Non ci sarà, invece, il giovane Pasini (difensore classe ’91), squalificato. Arbitrerà la partita Daniele Martinelli della sezione di Roma 2.

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Galli; Caracciolo, Moi, Bergamelli; Avogadri, Bruccini, Loviso, Armellino, Visconti; Brughenti, Della Rocca. All.: Dionigi Come detto, domenica 4 maggio si concludere la regular seson, poi spazio ai playoff, che quest’anno inziano con i quarti di finale. Ecco il calendario: quarti in gara unica sul campo della squadra meglio classificata il 18 maggio. Semifinali: andata il 21 maggio, ritorno il 25 maggio. Finale: andata il 1° giugno, ritorno l’8 giugno (gli orari delle partite sono ancora da definire).

dalla redazione de Il Piccolo

Segnala questo articolo su