Concerti d’autore per “Omaggio a Cremona”

+ 26
+ 27


Due le serate dedicate alla città dai maestri Accardo, Giuranna, Filippini e Petracchi.
Omaggio a Cremona” torna anche quest'anno con tre concerti. Ai tradizionali corsi tenuti dai maestri Accardo, Giuranna, Filippini e Petracchi si è affiancato ormai da alcuni anni il corso per quartetto e trio d’archi e per gruppi d’archi affidato al Quartetto di Cremona, formato dai violinisti Cristiano Gualco e Paolo Andreoli, dal violista Simone Gramaglia e dal violoncellista Giovanni Scaglione, diplomati a loro volta all’Accademia Stauffer. Sono due le serate dedicate alla città di Cremona dai maestri Accardo, Giuranna, Filippini e Petracchi e dai loro allievi, mentre una serata vedrà protagonisti i quartetti selezionati nell’ambito del corso per quartetti e trio. Tutti i concerti si terranno al Teatro Ponchielli. L’ingresso ai concerti è ad inviti, l’assegnazione posti (per i concerti del 20 e 21 maggio) sarà effettuata, in base alla disponibilità, presso la biglietteria del Teatro nei giorni 15 e 16 maggio nei consueti orari di apertura (10.30-13.30 e 16.30-19.30). Martedì 20 maggio alle ore 21 al Teatro Ponchielli: Rocco Filippini al violoncello, Franco Petracchi al contrabbasso e gli allievi Gabriele Ceci, Laura Marzadori, Alessandra Pavoni Belli, Anastasiya Petryshak, violini Marco Rocchi, Francesco Venga, Lucia Zazzaro, viole Lorenza Baldo, violoncello Renzo Schina, Davide Sorbello, contrabbassi. Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart e Giovanni Bottesini. Mercoledì 21 maggio alle 21, sempre al Ponchielli: Salvatore Accardo, al violino, Bruno Giuranna alla viola e gli allievi Liù Silvia Pelliciari, Edoardo Zosi, Cecilia Ziano, violini Lucilla Brasola, William Murray, Costanza Pepini, viole Amedeo Cicchese, Andrea Favalessa, Ingrid Ruko, violoncelli. Musiche di Johannes Brahms.


dalla redazione de Il Piccolo

Segnala questo articolo su