Stalking a Parma: cremonese ai domiciliari

+ 134
+ 15


Parma – Studente cremonese in arresto per stalking a Parma. Gli uomini della squadra mobile hanno eseguito un provvedimento nei cofronti del giovane, un 34enne di Cremona (L.G. le iniziali). Il giovane aveva intrapreso una relazione con una ragazza (anch’ella studente a Parma); il rapporto però aveva da tempo preso una piega burrascosa. Si parlerebbe di minacce e anche percosse elargite dal giovane alla ragazza: circostanza che avrebbe portato, in seguito ad una prima denuncia di lei, al provvedimento di divieto, per il 34enne, di avvicinamento ai luoghi frequentati emesso dal giudice di Cremona. Ma il giovane avrebbe seguitato a pedinare la sua ex, continuando ad appostarsi sotto casa sua e a rivolgerle minacce. Ciò avrebbe portato le autorità a rincarare la dose con un provvedimento di arresto ai domiciliari. La seconda sezione della squadra mobile ha eseguito ieri l’ordinanza, prelevando il giovane dalla sua abitazione. Tuttavia, sembra che anche questa soluzione potrebbe rivelarsi non sufficiente. Difatti, mentre i poliziotti compilavano gli atti, il giovane stava seguitando a caricare sul proprio profilo facebook nuovi insulti e minacce all’indirizzo della ragazza.

m.s.

Segnala questo articolo su