Diversamente uguali

+ 13
+ 14


Fino al 25 maggio una serie di eventi..
Diversamente uguali è un grido, una sveglia contro l’indifferenza dei “normali”, un braccio teso che non chiede molto, ma che segnala come qualche difficoltà possa essere insormontabile senza un piccolo sostegno. E poi ci si stupisce che ad arricchirsi è sempre chi risponde all’appello. “Diversamente uguali” sembra anche una provocazione ai neologismi che inseguono il politicamente corretto, il che nasconde l’incapacità di porsi con naturalezza di fronte alle necessità di chi in certe situazioni palesa maggiori difficoltà. Diversamente uguali, perché in fondo ognuno di noi presenta vari tipi e gradi di disabilità. Ma “Diversamente uguali” è anche e soprattutto un’iniziativa che si svolge a Cremona da ormai sei anni, e che ha aperto ad altre bellissime simili esperienze in tutta Italia. E’ organizzata dalla Cooperativa Sociale onlus Agropolis, e Cremona la ospiterà per una decina di giorni a partire da oggi. L’edizione 2014 è particolarmente ricca di eventi, che riassumiamo nel box a fianco. Sulle manifestazioni sportive diciamo solo che grazie alla disponibilità delle società è stato possibile offrire una proposta molto variegata. Per il resto, spicca una novità, che tra l’altro aprirà il lungo elenco: l’intera giornata di oggi si svolgerà all’aeroporto del Migliaro, e sarà dedicata alle persone con disabilità, ai loro accompagnatori ma anche a tutti gli appassionati. I disabili potranno effettuare voli di ambientamento e, in base al grado di disabilità, effettuare lanci “tandem” con istruttori qualificati di Sky Team Cremona. Ci saranno anche esibizioni aeree delle pattuglie WeFly e Blue Voltage e di paracadutisti. WeFly è l’unica pattuglia al mondo con piloti disabili (sono due su tre); il team è oggi composto da Alessandro Paleri, Marco Cherubini ed Erich Kustatscher.

Il messaggio è chiaro: anche in carrozzina si può gestire un aereo in tutte le sue mansioni e diventare veri e propri piloti. Possiamo anche spostare il messaggio sulla nostra società e dire che un diversamente abile può anche andare in aereo, ma spesso non gli è concesso di accedere ad uffici: più facile volare a volte che salire un marciapiede. Interessante è il convegno di mercoledì in Sala Puerari: modererà il professor Vittorio Cigoli, interverranno i giornalisti Silvia Galimberti e Claudio Arrigoni, l’esperto Pierluigi Torresani, il fotografo Dino Merio, e Daniele Redaelli, come Arrigoni della Gazzetta dello Sport. Per ricordare l’ex presidente del Coni provinciale Rodolfo Verga, venerdì 23 si svolgerà alla Baldesio il torneo di tennis delle autorità, con volti noti anche dello sport e del giornalismo. Particolarmente importante sempre il 23 sarà il giro in città in carrozzina, che si pone l’obiettivo di sensibilizzare la società civile nei confronti della disabilità, evidenziando (e cercando assieme soluzioni) i vari ostacoli e barriere che creano disagio limitando la mobilità. L’appuntamento sarà alle ore 11 in via della Ceramica (ex Fornace Frazzi). Martedì mattina verrà proiettato per le scuole il film-documentario “Per altri occhi”, di Silvio Soldini e Giorgio Garini. La proiezione è abbinata al concorso “Agropolis Diversamente Uguali 2014” per il miglior elaborato realizzato dagli studenti dopo la visione del film; durante la mattinata verranno premiati i migliori elaborati dell’edizione 2013. Mercoledì sera proiezioni per il pubblico al Filo con la presenza del regista. Preziosa sarà anche la testimonianza di Antonella Ferrari, che sabato pomeriggio (24 maggio) illustrerà la sua storia di attrice e ballerina colpita da sclerosi multipla, esperienza raccolta nel libro “Più forte del destino” che non mancherà di coinvolgere ed emozionare i presenti: senza censure, Antonella racconterà “i momenti di sconforto, rabbia, frustrazione, e la fatica di rialzarsi dopo ogni caduta ma anche la grande gioia di ogni piccola conquista e l’enorme soddisfazione di avercela fatta, di aver trovato il suo posto nel mondo”. Introdurrà Letizia Romanini. Prosegue l’amicizia con Albenga, dove l’anno scorso si trasferì la manifestazione. Quest’anno gli amici liguri ricambieranno la visita a Cremona, coinvolti nelle diverse attività. Quest’anno il gemellaggio sarà con l’Istituto Tecnico don Milani di Montichiari, i cui iscritti furono ospitati nel 2013. Domani presso la sede Adafa sarà inaugurata mostra fotografica “Sportivi diversamente uguali... vincenti sempre” del 2013. Saranno esposti circa 60 scatti, tra cui la giuria ha scelto i migliori. Ha vinto “Paratriathlon” del cremasco Fabiano Venturelli, sul podio anche Filippo Venturi e Pietro Mognetti. Segnalazioni per le foto di Elisa Zanchi e Fabrizio Bragantini. La mostra rimarrà visitabile (tranne il lunedì) fino al 25 maggio, dalle 17 alle 19. Madrina della manifestazione sarà la splendida e bravissima Eleonora Busi. Andrea & Michele di Radio Deejay faranno da megafono radiofonico all’iniziativa.

SABATO 17 MAGGIO
Dalle ore 10 alle 13,15 e dalle 14 alle 17,15 presso l’Aeroporto
Migliaro, in collaborazione con l’Aeroclub Cremona,
“Cielo senza barriere”, per far conoscere la meravigliosa
realtà del volo alle persone con disabilità.
• DOMENICA 18 MAGGIO
Alle ore 18 presso la sede Adafa inaugurazione mostra
fotografica dei partecipanti al concorso nazionale “Sportivi
diversamente uguali... vincenti sempre” del 2013.
• LUNEDÌ 19 MAGGIO
Dalle 10,30 alle 12,30 presso il Centro Giovanni Arvedi
esibizione di calcio coordinata da Marco Nicoletti. Dalle
14,30 alle 16 presso il campo pratica Seriart prove pratiche
di tiro con l’arco aperte a tutti.
• MARTEDÌ 20 MAGGIO
Alle 10 proiezione film “Per altri occhi” per le scuole e
premiazioni migliori elaborati delle scuole dell’edizione
2013. Dalle 10 alle 12 presso il Golf Club Il Torrazzo incontro
teorico-pratico con personale qualificato. Dalle 14,30
alle 17,30 esercizi di nuoto, canottaggio e subacquea
presso la Canottieri Flora. Per finire, serata Panathlon.
• MERCOLEDÌ 21 MAGGIO
Dalle 9,30 alle 12 convegno in Sala Puerari su “Come si
affronta il trauma? Il caso dei campioni paralimpici”.
Dalle 9 alle 12 incontri di bocce e prove pratiche di canoa
presso la Canottieri Bissolati. Dalle 14,30 alle 17
prove pratiche al campo scuola di atletica con istruttori
di Cremona Sportiva Arvedi. In serata alle 20,30 proiezione
film “Per altri occhi” per tutti al Teatro Filo, con la
presenza del regista Silvio Soldini.
• GIOVEDÌ 22 MAGGIO
Nel corso della giornata trasferta a Montichiari, grazie al
gemellaggio con l’Istituto Tecnico don Milani.
• VENERDÌ 23 MAGGIO
Dalle 11 alle 12,30 giro in città in carrozzina. Dalle 15
alle 17,30 torneo di tennis delle autorità presso la Canottieri
Baldesio. Dalle 14,30 alle 17 motonautica al Porto
Canale con imbarcazioni pneumatiche fuoribordo.
• SABATO 24 MAGGIO
Dalle 9 alle 12 prove pratiche e partite dimostrative di
basket in carrozzina all’oratorio Cristo Re. Dalle 9 alle 12
attività dimostrative di equitazione presso il Centro Equestre
La Gazza di San Pedretto Piacentino. Dalle 14,30
alle 17,30 ciclismo e handbike nella pista Parco al Po.
Alle 18, nella Sala Società Filodrammatici Cremonese,
“Happy hour con l’autore”, presentazione del libro “Più
forte del destino” di Antonella Ferrari, attrice e ballerina
colpita da sclerosi multipla che racconta la sua vicenda.
• DOMENICA 25 MAGGIO
Dalle 15 alle 19 finali dei campionati provinciali di Baskin
presso la Palestra Spettacolo, dove si terrà la conclusione
della manifestazione alle ore 17.


dalla redazione de Il Piccolo

Segnala questo articolo su