Latteria Ugolini, un modo nuovo di mangiare il gelato

+ 20
+ 19


Un self service di qualità per un concept unico in Italia. «Scegliamo i nostri prodotti con estrema cura presso le aziende agricole».
Il self service del gelato è approdato a Cremona con una proposta a tutta qualità: la Latteria Ugolini (corso Garibaldi, 228) propone un sistema innovativo di approccio al cliente, come spiega Andrea Perini, marito della titolare, Elena Fiorini: «Dopo aver scelto il formato di gelato preferito, il cliente può creare la propria coppetta, mixando i gusti come meglio crede grazie alle apposite macchine per la mantecatura. Quindi può aggiungere gli ingredienti che preferisce, tra frutta, salse, nutelle, panna, granelle, ecc. Il prodotto viene quindi portato alla cassa, pesato e pagato». Punto di forza è la qualità elevatissima degli ingredienti: il latte di fattoria, la frutta di stagione, ma anche i topping ed ogni singolo ingrediente sono selezionati con cura e provengono dalla Latteria Ugolini azienda agricola di Lonato. La frutta proviene invece da produttori locali. «Un gelato davvero a chilometro zero - evidenzia ancora Perini -. In questi giorni siamo andati in un'azienda agricola specializzata in coltivazioni biologiche a comprare 60 chili di melone per fare il gelato a questo gusto. Ci teniamo a proporre prodotti che seguano la stagionalità». I gusti disponibili sono sei, ma ogni settimana ne vengono cambiati un paio: «Per garantire un prodotto di qualità non si possono tenere tanti gusti» spiega Perini. Inoltre lo staff riserva un’attenzione specifica a chi soffre di intolleranze alimentari, proponendo prodotti senza glutine e senza lattosio.

PRODOTTI. Oltre al gelato, la Latteria Ugolini produce granite (preparate con frutta fresca), torte gelato (anche su ordinazione), gelati stecco, succhi di frutta, the freddi, yogurt naturale. Il percor so. Un operatore accoglie la clientela, che all'esterno avrà già potuto visionare un cartello con tutte le spiegazioni necessarie. Si passa quindi al banco delle coppette e dei coni, dove si può scegliere il formato preferito. Le macchine dispenser consentono al cliente di identificare i gusti disponibili tramite apposite cornici digitali. Dopo aver scelto il proprio gelato, sii raggiunge un banco dove poter scegliere gli ingredienti accessori del proprio gelato: frutta fresca, 20 tipologie di granelle (contenute in dispencer trasparenti), una macchina per la panna; un banco per i topping vari.


dalla redazione de Il Piccolo

Segnala questo articolo su