I giovani di Ance Cremona incontrano gli assessori di Crema Piloni e Bergamaschi

+ 37
+ 35


Giovedì 26 giugno 2014 il Gruppo giovani Ance Cremona ha organizzato a Crema un incontro con gli assessori del Comune di Crema Fabio Bergamaschi (Cura del Territorio, Lavori Pubblici, Patrimonio, Mobilità e Viabilità) e Matteo Piloni (Sviluppo Sostenibile, Comprensorio e Pianificazione Territoriale - Ambiente - Turismo) per un aggiornamento in merito ai programmi sia in campo urbanistico che in campo di edilizia pubblica che nel corso del mandato verranno attivati per il territorio del Comune di Crema. Alla presenza del presidente dei Giovani Ance Cremona Fabio Bettoni, dei membri del Gruppo, del Tesoriere Alvaro Merico , del Consigliere Senior Dario Dendena ed della coordinatrice del Gruppo Marcella Bordi, il Direttore dell’Associazione Laura Secchi ha introdotto l’incontro portando a conoscenza degli assessori la situazione del settore delle costruzioni a livello nazionale, regionale e provinciale, e le richieste del mondo dell’edilizia per sbloccare la situazione e permettere alle imprese di avviare la ripresa, nonché ricordando ai due Assessori che Ance ha un proprio sportello a Bruxelles per seguire i progetti di finanziamento europeo. L’Assessore Piloni ha illustrato ai presenti i progetti in materia di urbanistica e di edilizia pubblica che il Comune di Crema intende avviare tramite i Finanziamenti Europei (2014-2020), recuperando le aree dismesse e degradate, es. barriera ferroviaria, in partnership con i privati e altre aziende a partecipazione pubblica. Piloni ha poi confermato la volontà del Comune di Crema di continuare l’esperienza dell’Osservatorio Edilizio, a cui partecipa anche Ance Cremona, e la volontà di creare un gruppo di lavoro con giovani professionisti scelti dall’Assessore che si occuperà di materia urbanistica e sviluppo territoriale per lavorare preventivamente alle linee del prossimo PGT in scadenza nel 2016. L’Assessore Bergamaschi si è soffermato sui recentissimi sviluppi in merito agli interventi di edilizia scolastica che potranno essere effettuati in deroga al Patto di Stabilità (es. scuola media Vailati) e al piano di opere pubbliche , manutenzione e messa in sicurezza stradale previsti per i prossimi anni nel territorio cremasco. L’incontro si è concluso con l’intervento del Presidente del Gruppo Giovani Ance Cremona Fabio Bettoni, il quale nel ringraziare gli Assessori per la loro disponibilità, ha auspicato un sempre maggiore coinvolgimento dell’Associazione e delle imprese del territorio nelle scelte della P.A. ed ha consegnato documentazione dettagliata in merito a diverse argomentazioni tra cui Tasi, Imu, dl regionale consumo suolo, incentivi alle localizzazioni, incentivi per costruzioni in classi energetiche più elevate.


dalla redazione de Il Piccolo

Segnala questo articolo su