Un altro Lombardo in grigiorosso?

+ 20
+ 12


Tra i giovani seguiti dalla società c’è anche il figlio di Attilio, protagonista alla Cremo negli anni ’80.
Una colonia di giovani talenti è pronta a vestire il grigiorosso. I primi due nomi sono quelli di Radoslav Kirilov e Giacomo Venturi, rispettivamente attaccante bulgaro e portiere, entrambi classe ’92. Kirilov arriva dal Chievo e si presenta come il classico attaccante esterno “di manovra” (non vanta numeri da bomber con le maglie di Rimini, Chievo, Lumezzane, Carpi e Venezia …), veloce e scattante che ha all’attivo anche il debutto con la Nazionale Under 21 bulgara. Il faentino Venturi, invece, è un portiere di belle speranze ben conosciuto da Simoni e Giammarioli, che lo hanno visto all’opera al Gubbio due stagioni fa. Il suo cartellino è di proprietà del Bologna e il suo nome è presenza costante nelle varie selezioni giovanili azzurre, dove viene apprezzata la sua esplosività e la sua attitudine a cavarsela anche fuori dai pali, come spesso viene chiesto ai portieri moderni. Due ottimi colpi dunque, a cui ne seguiranno altri a breve. Qualora non dovesse andare in porto la pista che porta a Daniele Moroni del Parma, per la mediana sembra ben avviata la trattativa che porta a Mattia Lombardo, figlio dell’indimenticato Attilio. A differenza del padre (è un esterno destro offensivo tutto sprint e corsa), il ragazzo classe ’95 è giocatore più tecnico e ricopre il ruolo di mediano basso, posizione che, però, non gli impedisce di trovare la via del gol con una certa facilità e la dimostrazione la si può tranquillamente trovare nei 10 gol messi a segno in 32 presenze con la maglia della Primavera doriana nella scorsa stagione, sotto l'occhio vigile Enrico Chiesa. Restiamo in attesa dell’ufficialità, ma le premesse per un “Lombardo-bis” ci sono tutte. Nelle ultime ore è trapelato anche il nome di Stefano Morrone come possibile “chioccia” del centrocampo. L’ex mediano di Palermo, Chievo, Livorno Parma (solo per citarne alcune…) potrebbe arrivare sull’asse dei rapporti preferenziali presenti con il Parma che ne detiene al momento il cartellino; sebbene l’ingaggio del giocatore non risulti propriamente in linea con l’ottica ‘poca spesa, massima resa’ varata dalla nuova gestione Simoni.

STAFF TECNICO
Il nuovo preparatore sarà Angelo Bozzetti, che ha già lavorato a fianco di Montorfano nella stagione 2001- 2002 e rappresenta senza dubbio un gradito ritorno in casa grigiorossa, dopo le esperienze all’estero in Romania e Medio Oriente. Si va così a completare lo staff tecnico che guiderà la squadra in Lega Pro unica.

NEWS E’ stata, infine, ufficializzata l’amichevole con il Modena, squadra di serie B e protagonista nell'ultima stagione dei playoff della serie cadetta. L’amichevole sarà disputata giovedì 31 luglio alle ore 17 presso il Campo comunale “Lotta” di Fanano.


dalla redazione de Il Piccolo

Segnala questo articolo su