MiglioraCremona, pioggia di segnalazioni

+ 17
+ 12


Grande successo per il nuovo sito internet nato per raccogliere le problematiche della città. Già oltre mille "mi piace” su Facebook.
Marciapiedi dissestati, buche nelle strade, tombini sporgenti, ma anche erba non tagliata, lavori iniziati e mai finiti, piste ciclabili promesse e non realizzate, illuminazione mancante, parcheggi mal pensati.. Arrivano a decine le segnalazioni alla pagina Facebook "Migliora Cremona", nato da poco più di una settimana e che in breve tempo ha già acquisito oltre mille "adesioni". Sono ormai quotidiani i contatti, sia sul sito internet www.miglioracremona. it, sia sulla pagina Fb. Molto attivo anche il canale youtube, dove vengono pubblicati i video in cui si mostrano alcune situazioni che presentano problemi. Tra le ultime segnalazioni pervenute al sito, il parcheggio disseminato di buche in piazza San Paolo, la pista ciclabile con le corsie semi-cancellate in via dei Tribunali, l'assenza di un marciapiede in piazza Marconi, un tombino pericoloso in via Altobello Melone, un lampione rotto a Cavatigozzi. Ancora di più le segnalazioni su Facebook. Tra le ultime, buche in via Giuseppina. " I marciapiedi di Cremona sono ridotti ad un colabrodo" si legge sul social network. E ancora, viene pubblicato il video della strada che collega Cremona al Bosco ex Parmigiano, che in un tratto risulta priva di visibilità a causa di alberi che invadono la carreggiata. C'è invece chi si chiede che fine hanno fatto i lavori per la realizzazione della pista ciclabile di Cavatigozzi, e chi chiede di tagliare l'erba in varie zone della città, dove è cresciuta notevolmente per le abbondanti piogge. Alcune segnalazioni hanno talvolta un tono esagerato, ma indubbiamente molte altre sono fatte a ragion veduta. Ma chi c'è dietro questo sito, che ha ottenuto un simile successo in così poco tempo? "Siamo un gruppo di ragazzi che amano Cremona con la voglia di migliorare la città - si legge nella presentazione che compare sul sito -. Molto spesso nella quotidianità la nostra città ci sembra non corrispondere alle nostre aspettative e, ci troviamo di fronte alla domanda "cosa posso fare per migliorare la mia città?". Oggi "Migliora Cremona" vuole che noi cittadini diventiamo protagonisti nella nostra città. Possiamo in ogni momento della giornata segnalare problemi urbani come buche nell’asfalto, lampioni spenti, cestini portarifiuti distrutti, segnaletica inadeguata, ecc». Come funziona? «Dopo una veloce registrazione al portale la vostra segnalazione verrà girata agli appositi enti locali (Urp, Provincia o vigili) con una email informativa - spiegano gli ideatori. Le segnalazioni verranno seguite in tutte le fasi fino alla risoluzione del problema. Essendo presente online e con la tracciabilià delle nostre comunicazioni, nessuno potrà più dire "non lo sapevo"».



dalla redazione de Il Piccolo

Segnala questo articolo su