Come curare l'artrosi tramite gli integratori alimentari e uno stile di vita sano

+ 49
+ 36


L'artrosi, chiamata anche artrite o osteoartrosi, è una patologia cronica degenerativa che colpisce le articolazioni in maniera progressiva. Ad oggi si conta che questa malattia abbia colpito circa 5 milioni di italiani e, nonostante gli studi, le cause dell'artrosi risultano ancora sconosciute. Tuttavia, molti medici sostengono che possa essere causata da problematiche varie come obesità, piccoli o gravi traumi, malformazioni fisiche o eccessive sollecitazioni meccaniche che colpiscono l'intera articolazione, oppure da infiammazioni, predisposizioni genetiche, invecchiamento e altri fattori che possono influenzare negativamente il benessere della cartilagine. Ad ogni modo, con il passare del tempo, questa patologia diventa sempre più dolorosa. Perciò, qual è il modo migliore per curare l'artrosi?

Anche se si tratta di una patologia cronica, fastidiosa e debilitante, molti esperti sostengono che il modo migliore per prevenirla e curarla sia avvalersi di ottimi integratori alimentari e adottare uno stile di vita sano. Per quanto riguarda l'integrazione, il suggerimento è di optare per l'assunzione di glucosamina, una sostanza chimica naturale presente nell'organismo umano ed in quello di numerosi animali come liquido che circonda le varie articolazioni. Secondo alcuni studi, questo amminoacido aumenta la consistenza della cartilagine, prevenendo quindi la formazione dell'artrosi. Su Internet è possibile acquistare questi integratori alimentari a base di glucosamina sul noto sito Glucosamine.com

Gli integratori a base di questa sostanza vengono utilizzati da milioni di pazienti nel mondo, in quanto dalle ricerche è risultato che essa è in grado di combattere l’artrosi.

Infatti, come già accennato in precedenza, è utile sapere che la glucosamina è già naturalmente presente nel nostro organismo, rivelandosi un elemento molto importante capace di promuovere il corretto sviluppo e la salute delle cartilagini, dei tendini, della capsula articolare e dei tanti altri componenti dell'articolazione. Perciò, integrarsi con questa sostanza significa aiutare il corpo a proteggere e rinforzare tutto l'apparato scheletrico, aiutandolo così a prevenire l'artrosi e i danni dell'invecchiamento, ma anche ad alleviare il dolore provocato da questa e altre patologie che colpiscono ossa, cartilagini e articolazioni.

Come abbiamo detto in precedenza, oltre a curarsi e prevenire questa patologia con gli integratori a base di glucosamina, avere delle buone abitudini e uno stile di vita sano può decisamente aiutare. Infatti, secondo uno studio è possibile prevenire diverse malattie attraverso un miglioramento della nostra dieta o tramite l'attività fisica.

Quindi, è opportuno controllare la propria alimentazione e mantenere sotto controllo il peso (il sovrappeso potrebbe sovraccaricare ulteriormente le articolazioni), senza dimenticare una buona dose giornaliera di attività fisica. Ad ogni modo, per quanto riguarda quest'ultima, sappiate che è molto utile per prevenire l'artrosi, ma quando la malattia è già presente dovrà essere il medico a decidere se e quali esercizi o sport è possibile svolgere, relativamente all'articolazione colpita e alla gravità della diagnosi.

In poche parole, gli integratori e uno stile di vita sano possono aiutare sia a prevenire che a curare l'artrosi, ma sarà comunque necessario consultare il proprio medico prima di procedere con integrazioni e/o modifiche. Infatti, in base alla specifica diagnosi e alla rilevanza del dolore, un professionista potrà anche decidere di prescrivere altre cure più o meno invasive come ad esempio farmaci appositi, terapie laser, trattamenti con cellule staminali, fisioterapia, infiltrazioni o chirurgia.

Segnala questo articolo su