Cremona - A ottobre risate con Giacobazzi

+ 9
+ 6


Il comico Giuseppe Giacobazzi, lanciato da “Zelig”, sarà protagonista sul palco del Teatro Ponchielli sabato 14 ottobre (alle ore 21) con lo spettacolo “Io ci sarò”, di e con Andrea Sasdelli e con la collaborazione ai testi di Carlo Negri. Uno spettacolo che, come afferma anche il protagonista, riparte da dove ci eravamo lasciati in quello precedente, una riflessione sul tempo presente e quello futuro e non solo, nella quale Giacobazzi ragiona su se stesso, sulla sua vita, sul suo lavoro, sul suo futuro, sulla sua carriera, sul possibile futuro dei suoi nipoti in un dialogo-monologo ed un videomessaggio ai posteri che l’artista vuole condividere con il pubblico presente, il tutto ovviamente esternato con il suo stile e con le sue battute. «Il nostro è un lavoro fatto anche di viaggi - aggerma Giacobazzi - e durante i viaggi ti trovi inevitabilmente a pensare. Quando pensi, pensi a te e a quello che stai vivendo, a quello che hai vissuto e a quello che eventualmente potrà essere il tuo futuro. Oggi mi rendo conto di essere un genitore di 53 anni con una figlia di 3 e quindi mi sono ritrovato a pensare: riuscirò a vedere i miei nipoti e nel caso li riesca a vedere, a rapportarmi come fa un nonno e quindi a viziarli, a giocare con loro, a parlarci e raccontargli delle storie, cercando di dare consigli che non verranno sicuramente ascoltati, a spiegargli anche questo buffo movimento di sentimenti che è la vita...». I biglietti saranno in vendita mercoledì 3 maggio.

dalla redazione de Il Piccolo Giornale

Segnala questo articolo su