Blocco del traffico a Cremona

+ 36
+ 35


Cremona blocco del traffico
Continuano le misure per contenere l'inquinamento da polveri sottili. A Cremona, come in altre province della Lombardia, blocco totale del traffico oggi, domenica 26 febbraio. Si tratta di un “blocco totale della circolazione su tutto il territorio del Comune di Cremona”, come recita l’ordinanza. Il fermo totale vale anche per gli euro 5 (a differenza dei giorni a targhe alterne per i quali il divieto non è in vigore). Gli unici esonerati sono i motori elettrici e quelli a metano, gpl o ibrido. Ecco le Strade di penetrazione dove è permesso transitare: Ex SS 10 Piacenza, viale Po, via della Ceramica, via Vecchia, via Milano, via Castelleone, via Bergamo, via Boschetto (da via Cimitero fino alla Motorizzazione Civile), via Cimitero, via Brescia (fino all’imbocco della “tangenziale”), via Persico (fino all’incrocio con via dell’Annona), via Mantova, via Giuseppina, via Casalmaggiore (fino all’imbocco della circonvallazione sud-est), via Portinari del Po (limitatamente al tratto per raggiungere il piazzale Azzurri d’Italia). Permesso di circolazione per tutti anche sulle Strade di collegamento.

via Eridano, via Monviso, via Seminario, via N. Sauro, via Zaist (“tangenziale”);

viale Concordia, via Massarotti, via Ghinaglia, piazza Risorgimento, via Dante, viale Trento e Trieste, piazza della Libertà, via Ghisleri, via Novati, via del Giordano, piazzale Cadorna (cerchia delle vecchie mura);

via Tavernazze (tratto compreso da Bosco ex Parmigiano a via Busada), via Campanella, via Busada (circonvallazione sud-est);

via dell’Annona (altre).


Parcheggi: E’ possibile raggiungere i seguenti parcheggi: Piazzale Atleti Azzurri d’Italia; parcheggio via della Ceramica; autosilo via Massarotti; parcheggio Ex Tranvie via Dante; parcheggio piazzale della Croce Rossa; parcheggio Stadio Zini via dell’Annona; parcheggio Ospedale Maggiore Largo Priori. E’ consentito l’accesso ai parcheggi di piazza Marconi e La Marmora solo se il parcheggio ha posti liberi opportunamente segnalati; utilizzando il percorso più breve per entrare ed uscire dal perimetro interessato dall’ordinanza e conservando la ricevuta dell’avvenuto pagamento del parcheggio.

Da lunedì 27 si torna alle targhe alterne: a cominciare dalle targhe dispari.

Segnala questo articolo su