Angelico Biella - Vanoli Braga 73-62

+ 17
+ 15


Vanoli Braga sconfitta in terra piemontese. I biancoblù sono stati capaci di tener testa per tre quarti fino a quando le percentuali da tre di Biella si sono notevolmente alzate. La Vanoli Braga non è stata più in grado di tener testa, ha fatto fatica a trovare la via del canestro e nell'ultimo parziale è arrivata ad avere uno svantaggio di 18 punti. Un po sottotono i due americani Lighty e Rich, che stavolta non è riuscito ad incidere sulla partita.

Da segnalare un brutto incidente a Cinciarini costretto ad uscire in barella a pochi secondi dalla fine e portato in ospedale per accertamenti.

Di seguito una breve cronaca ed i tabellini della gara.

Guarda le statistiche complete, clicca qui.

Aprono la partita Lighty e Rich dopo un minuto, fatica un pochino Biella ad entrare in partita ma ci pensano Dragicevic e Coleman con due triple filate per l'8-6 casalingo al 4 minuto. Una bella combinazione Tabu-Perkovic-Milic per il pareggio ed ancora Lighty-Rich per il +5. Coleman accorcia, Dragicevic con due liberi e Jurak pareggiano i conti di fine primo quarto, 13-13.

Botta e risposta Tabu-Pullen per l'apertura del secondo parziale. Segnano solo loro per i primi tre minuti di gara, ma sono i padroni di casa a portarsi sul +3 costringendo Caja al timeout. 21-18 dopo 3 minuti. Controsorpasso firmato Cinciarini-Milic-Lighty per il +5 che porta Biella al timeout a metà tempo. Le due squadre non segnano per due minuti, la Vanoli Braga sciupa due occasioni con due palle perse di Tabu, ne approfitta il solito Dragicevic coadiuvato da Jurak (tripla) e Biella si fa nuovamente sotto e si porta avanti di 4 punti con un canestro da tre punti di Coleman che chiude un parziale di 10-1 ed anche il secondo quarto. 31-27 Biella.

Tengono aperto il parziale Soragna con una tripla e Pullen con due liberi e Biella a +9. Si sblocca dopo due minuti la Vanoli Braga con due liberi di Milic. Si iscrive alla partita anche Perkovic che con due canestri fotocopia accorcia per i suoi e costringe Cancellieri al timeout, 37-33 dopo 3'30". Botta e risposta da tre Pullen-Rich. Un fallo antisportivo fischiato a Cinciarini ed un tecnico poi a Soragna, scaldano la partita ma non danno lo stesso effetto, Coleman mette due liberi e Tabu ne sbaglia altrettanti. Perkovic assoluto protagonista nel terzo quarto cerca di tenere a galla i biancoblù ma è il solito Dragicevic a tenere a distanza di sicurezza la Vanoli Braga. Milic e Jurak, con due liberi, chiudono il terzo quarto, 54-48.

Cinciarini e Pullen da tre aprono l'ultimo parziale, qualche errore da entrambe le parti poi Jurak scalda il pubblico con un altro tiro da tre punti e stacca i biancoblù di 9 lunghezze con 6 minuti al termine. Si alzano le percentuali da tre punti per i padroni di casa e Coleman piazza una bomba per il +12 a 4'30" dal termine. Timeout Vanoli Braga. I biancoblù non fanno più canestro, Biella prende il largo ed a 2 minuti dalla sirena due triple di Pullen mandano i titoli di coda.

Tabellini:

Angelico Biella: Jurak 11, Minessi ne, Coleman 16, Soragna 6, Pullen 22, Laganà, Miralles 2, Lombardi, Magarity, Chessa, Dragicevic 16, De Vico ne. All.: Cancellieri

Vanoli Braga Cremona: Lighty 10, Cinciarini 9, Lottici ne, Antonelli, Tabu 8, D'Ercole 4, Perkovic 9, Milic 14, Rich 8, Belloni ne. All.: Caja


Fonte: www.vanolibasket.com

Segnala questo articolo su