Incontro a Bozzolo con don Colmegna

+ 30
+ 28


Il corso di alta formazione per l’impegno sociale e politico promosso da Diocesi di Cremona e Università Cattolica del Sacro Cuore farà tappa, sabato 3 marzo, nella terra di don Primo Mazzolari, Bozzolo. Sarà l’occasione per una giornata di studio sulla figura del profetico sacerdote cremonese, che ha contribuito ad aprire le strade della Chiesa al Concilio Vaticano II.
La giornata, organizzata in collaborazione con la Fondazione “Mazzolari” e la parrocchia, vedrà intervenire don Virginio Colmegna, direttore della Casa della Carità di Milano e autore della prefazione di “Come pecore in mezzo ai lupi”, un instant book edito da Chiarelettere che raccoglie alcuni scritti sociali del prete nato al Boschetto. L’incontro, che si svolgerà alle ore 10 presso l’oratorio di Bozzolo, è aperto a tutti.

Il corso di alta formazione per l’impegno sociale e politico promosso da Diocesi di Cremona e Università Cattolica del Sacro Cuore farà tappa, sabato 3 marzo, nella terra di don Primo Mazzolari, Bozzolo. Sarà l’occasione per una giornata di studio sulla figura del profetico sacerdote cremonese, che ha contribuito ad aprire le strade della Chiesa al Concilio Vaticano II.

La giornata, organizzata in collaborazione con la Fondazione “Mazzolari” e la parrocchia, vedrà intervenire don Virginio Colmegna, direttore della Casa della Carità di Milano e autore della prefazione di “Come pecore in mezzo ai lupi”, un instant book edito da Chiarelettere che raccoglie alcuni scritti sociali del prete nato al Boschetto. L’incontro, che si svolgerà alle ore 10 presso l’oratorio di Bozzolo, è aperto a tutti.

Segnala questo articolo su