Maurizio Borghetti ci ripensa: niente dimissioni

+ 14
+ 14



Maurizio Borghetti, capogruppo del Pdl in consiglio provinciale, ci ripensa e non si dimette più. La decisione dopo l’incontro di oggi con i suoi compagni di partito in consiglio provinciale e dopo le numerose telefonate di solidarietà ricevute. Dopo le primariedel Pdl per scegliere il candidato sindaco di Crema, Borghetti aveva annunciato l’intenzione di dimettersi da tutte le cariche politiche e ritirarsi a vita privata.

Segnala questo articolo su