Basket: mission impossible a Siena per la Vanoli Braga

+ 11
+ 14


Anticipo al giovedì sera per la Vanoli Braga, reduce da due successi determinanti per la propria classifica, contro Roma e Teramo. L’impegno contro la Montepaschi Siena è però proibitivo e alla squadra di Caja non resta che limitare i danni, con la consapevolezza che sono altri i match da vincere. Tanti sono i giocatori di alto livello a disposizione di Pianigiani, a partire da David Anderson, dominatore sotto i tabelloni; poi ci sono Mc Calebb, Zisis, Lavrinovic, Moss, Thornton, Rakocevic e l’eterno Stonerook, ai quali si aggiungono gli italiani Carraretto e Aradori, spesso protagonisti. La Vanoli Braga deve comunque provarci e se arriverà una prevedibile sconfitta, l’obiettivo della squadra è fare almeno bella figura.
A Siena giovedì 15 marzo alle ore 20.30
MONTEPASCHI SIENA: 4 Mc Calebb, 6 Zisis, 7 Andersen, 8 Rakocevic, 9 Carraretto, 11 Thornton, 14 Ress, 15 Michelori, 18 Lechthaler, 20 Stonerook, 21 Aradori, 34 Moss. Coach: Simone Pianigiani.
VANOLI BRAGA CREMONA: 4 Lighty, 5 Cinciarini, 6 Mazic, 7 Lottici, 8 Antonelli, 9 Tabu, 10 D’Ercole, 11 Perkovic, 12 Milic, 15 Rich, 17 Tusek, 18 Belloni. Coach: Attilio Caja.

dalla redazione

Segnala questo articolo su