Matrimonio, come sopravvivere agli imprevisti

+ 84
+ 72


Se gli imprevisti sono spiacevoli nella vita di tutti i giorni, spaventano ancora di più il giorno del proprio matrimonio, quando si desidera che tutto sia perfetto. Prevedere tutto ciò che nel corso della giornata potrebbe andare storto di certo non è possibile, ma mettere in atto qualche accortezza per porre eventuale rimedio, questo sì. Per i matrimoni con ricevimento all'aperto, è bene tenere conto delle possibili instabilità climatiche, informandosi presso la location circa la possibilità di spostare l'intero ricevimento nelle sale interne in caso di maltempo, oppure predisporre ombrelloni e gazebo che offriranno pratico riparo sia in caso di temperature elevate sia in caso di piogge di stagione. Nonostante le attenzioni, possono verificarsi macchie o strappi nel vestito della sposa o dello sposo: come evitare che ne resti ricordo nelle fotografie? Semplice, affidando ad parente o amico fidato un pratico kit con l'essenziale per ricucire eventuali strappi, riposizionare bottoni o smacchiare i tessuti delicati.

Se la giornata è particolarmente calda, anche il trucco della sposa nel corso del ricevimento potrebbe subire qualche sbavatura o imperfezione: anche in questo caso, è bene affidare a qualcuno un piccolo kit per porre rimedio e poter risultare al meglio anche nelle fotografie. Da tenere in considerazione, inoltre, la comodità: la giornata del matrimonio sarà lunga e faticosa, e non sempre la scelta delle scarpe ne tiene conto. Terminati gli scatti e approfittando della lunghezza dell'abito, la sposa può sempre optare per un paio di scarpe basse di scorta da indossare per continuare a godersi al meglio il giorno più bello. Allo stesso modo, meglio avere a disposizione un paio di collant di scorta, in caso di smagliature o strappi. Gli imprevisti possono non riguardare però solamente gli sposi: che fare quando al ricevimento si presentano ospiti che non erano stati previsti?

La scelta sta alla coppia, che può spiegare il malinteso al diretto interessato, con il rischio di risultare però poco educati o di ferire e creare imbarazzi. Meglio invece, se possibile, aggiungere un posto a qualche tavolo e spiegare la situazione ai ristoratori: certamente una piccola variazione nel numero degli ospiti non sarà un problema dal punto di vista delle portate. Infine, mai dimenticare di procurarsi il rimedio più importante contro qualsiasi tipo di difficoltà e imprevisto che si potrebbe verificare il giorno del matrimonio: tanto buonumore e ironia, che garantiranno il successo della cerimonia e del ricevimento, rendendolo speciale e indimenticabile, anche se non necessariamente perfetto.

Segnala questo articolo su