Ciclismo: Guarnieri più forte dopo l’ottima Sanremo

+ 33
+ 25


alt
Jacopo Guarnieri ed Edo Costanzi, i due migliori esponenti del ciclismo cremonese, stanno finalmente entrando in forma ed è lecito attendersi a breve un acuto importante da parte loro. Jacopo ha affrontato la sua prima Milano-Sanremo e l’ha chiusa ottimamente al 17° posto, danneggiato in volata da un paio di sbandamenti del gruppo che lo hanno costretto a frenare un paio di volte quando aveva a portata di mano un piazzamento senz’altro migliore. Ciò che più ha stupito è stata però la facilità con cui ha superato la distanza dei 300 km e le ultime asperità della Cipresso e del Poggio, che ha scollinato tranquillamente coi primi dimostrando che la corsa di primavera, un giorno, potrebbe essere alla sua portata. Costanzi, invece, ha sfiorato per la se-conda volta il podio arrivando quarto a Marzolara (Parma). Ha vinto il solito Cristian Rossi da Castiglione d’Adda, come era successo a Melzo quindici giorni prima, approfittando dell’arrivo in leggera salita.

Cesare Castellani

Segnala questo articolo su