Cremona per il futuro del basket

+ 20
+ 20


alt
E’ stato presentato questa mattina, presso la sala dei Quadri di Palazzo Comunale a Cremona, il Clinic Internazionale per allenatori del settore giovanile, che si terrà presso il palazzetto dello sport della Canottieri Baldesio, il 14 e 15 aprile. L’ evento, ideato e organizzato da Giorgio Gandolfi, avrà come obiettivo la formazione e l’aggiornamento di tutti i coach di basket che volessero ampliare le loro conoscenze sui metodi e le modalità d’ allenamento dei settori giovani. A promuovere l’iniziativa anche il presidente della Federazione Italiana Pallacanestro Dino Meneghin, il quale ha voluto sottolineare l’importanza di questo metodo di crescita per gli allenatori, i quali avranno il compito di costruire il futuro del basket italiano. Anche il presidente del Comitato regionale lombardo della Fip, Enrico Ragnolini, ha voluto ribadire come la federazione voglia investire sui giovani, e soprattutto su come sia importante coinvolgere anche i genitori per aumentare l’educazione sportiva. Il Clinic, che vedrà la presenza di importanti personaggi del mondo della pallacanestro internazionale quali ad esempio Ganon Baker, personal trainer di fondamentali della Nike skills Accademy, e Aito Garcia Reneses, ex allenatore di Badalona, Barcellona nonché argento olimpico con la nazionale spagnola alle Olimpiadi di Pechino, è stato reso possibile grazie anche all’assessore allo sport della Provincia di Cremona, Chiara Cappelletti, e a Marcello Ventura, consigliere comunale con delega allo sport. L’appuntamento fa parte di quella “marcia d’avvicinamento” che porterà Cremona a essere “Città europea dello sport 2013”.

di Federico Contini

Segnala questo articolo su