Furto sventato dall'Arma all'Iper di Gadesco

+ 16
+ 15


alt
Hanno tentato di intrufolarsi all’interno del centro commerciale di Gadesco Pieve Delmona ma sono stati messi in fuga dai carabinieri. E’ successo nella tarda serata di domenica, quando un gruppo di forse due o tre malviventi è salito sul tetto del centro commerciale provando ad introdursi all’interno della struttura attraverso un lucernario. Gli uomini della Sicurezza dell’Iper però hanno notato il tentativo di effrazione (i cui segni sono stati rinvenuti dai militari) allertando immediatamente il 112. In pochi istanti sono sopraggiunti quattro equipaggi della Compagnia di Cremona, guidata dal capitano Rocco Truda, alla vista delle quali i ladri se la sono data a gambe nei campi circostanti, abbandonando sul tetto svariati attrezzi da scasso ed una scala a pioli utilizzata per la salita. Un’immediata battuta della zona ha dato esito negativo ma le indagini proseguono tutt’ora ad opera dei carabinieri della stazione di Vescovato, impegnati in indagini anche sul fronte di Pieve Terzagni per un furto. Nel mirino dei ladri è finita un’abitazione privata dalla quale i malviventi, dopo aver forzato una porta laterale, hanno asportato monili e denaro contante per un valore di 200 euro. Con le pive nel sacco invece sono rimasti gli sconosciuti autori del tentato furto al santuario della “Madonna della nave”, nella notte tra domenica e lunedì. Dopo essere penetrati nella sagrestia hanno forzato il tabernacolo e le cassette delle offerte che però erano completamente vuote. Le indagini procedono ad opera dei carabinieri di Soresina.

mi.sco.

Segnala questo articolo su