Feralpisalò-Cremonese 1-0

+ 18
+ 15


Cosa stà succedendo alla Cremonese? E possibile che una società che punta alla serie B si presenti su un campo modesto come quello di Salò e che ne esca sconfitta in questo modo? Siamo ancora li al quinto posto ma dobbiamo ringraziare le avversarie che non hanno approffitato del nostro ennesimo scivolone. Due espulsioni quella di Polenghi e quella di Favalli che peseranno non poco per le prossime gare. E allora ci domandiamo a chi dare la colpa? Ad un allenatore che non è più in grado di gestire la rosa dei giocatori, o ad una società che dopo le presunte dimissioni del suo presidente, fatica a gestire l'umore del suo organico e dei suoi tifosi?

IN BREVE
Mister Brevi a sorpresa preferisce al centrocampo Degeri al posto di Pestrin. La prima frazione di gara si conclude a reti inviolate e con poche emozioni. Nella ripresa è subito gol del Feralpi al 2° minuto con Bracaletti. La Cremonese fatica a reagire. Al 20° della ripresa la Cremonese perde Coralli per infortunio, cinque minuti più tardi viene espulso Favalli per doppia ammonizione. Non è finita. A 10 minuti dal termine i grigiorossi rimangono in nove per l'espulzione di Polenghi. Nonostante qualche azione pericolosa di Possanzini e Dettori il risultato non cambia.

Mercoledi arriva allo Zini la Triestina che oggi a pareggiato per 2 a 2 con il Bassano.

FERALPISALO’-CREMONESE 1-0

FERALPISALO’ Zomer (Branduani), Bianchetti, Savoia, Castagnetti, Leonarduzzi, Allievi, Bracaletti (Defendi), Drascek, Montella (Cortellini), Muwana, Tarana
A disposizione: Bonaccorsi, Fusari, Sella, Sedivec.
All.: Remondina.

CREMONESE: Bianchi, Polenghi, Favalli, Minelli, Cesar, Degeri, Le Noci (Nizzetto), Fietta (Filippini), Coralli (Musetti), Dettori, Possanzini
A disposizione: Malatesta, Rigione, Semenzato, Pestrin.
All.: Brevi.

ARBITRO: Daniele Bindoni di Venezia.

RETE: 47' Bracaletti.

NOTE: Esupulsi Favalli, Polenghi, ammoniti Bracaletti, Possanzini. Angoli: 1-11

Segnala questo articolo su