Convegno sulla Pac a Casalmaggiore

+ 34
+ 34


alt
Saranno il sindaco di Casalmaggiore, Claudio Silla, e il presidente del Gal Oglio Po, Giuseppe Torchio, ad aprire i lavori del Convegno dal titolo “La Politica Agricola Comunitaria oltre il 2013: un confronto sulle nuove sfide dei sistemi agricoli e rurali europei”, organizzato dal Gal il prossimo 18 aprile (presso il teatro comunale di Casalmaggiore, dalle 14.30 alle 18.30), per introdurre sul territorio i contenuti della riforma ed avviare un confronto strategico sulle potenziali ricadute a livello locale.

Le proposte legislative per la nuova Pac presentate lo scorso ottobre, insieme a quelle sul nuovo quadro finanziario per il periodo 2014-2020, stanno infatti alimentando un acceso dibattito in ambito nazionale, destando non poche preoccupazioni sulla tenuta e sulla sostenibilità del sistema agricolo italiano.

Il pacchetto in discussione - sui cui interverranno con contributi tecnici Marco Barbetta (Ufficio presidenza commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo), Alessandro Monteleone (Inea - Istituto Nazionale di Economia Agraria) e Massimo Spigola (Nomisma) - definisce aspetti tecnici molto rilevanti per gli attori del settore, che si troveranno ad affrontare inevitabili cambiamenti derivanti da nuove definizioni e nuove regole. Oltre a ciò, in un periodo di volatilità dei prezzi e di forti pressioni sui redditi agricoli, la riduzione di risorse finanziarie complessivamente disponibili per la Pac pone nuove ed ulteriori sfide al sistema agricolo europeo ed italiano.

Interverranno nella tavola rotonda della seconda sessione i rappresentanti regionali delle Associazioni di categoria e gli assessori all’Agricoltura Gianluca Pinotti e Maurizio Castelli delle Province di Cremona e Mantova.

Il convegno, moderato da Antonio Boschetti (Direttore responsabile de L’informatore Agrario) si concluderà con il contributo di Massimo Ornaghi, Autorità di gestione del Programma di Sviluppo Rurale di Regione Lombardia.

Segnala questo articolo su